Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

LIBRIAMOCI

Argomenti (tag): 

Durante la settimana di lettura nelle scuole “Libriamoci” la scuola di Sant’Oreste (I. C. Civitella San Paolo) è stata protagonista di diversi appuntamenti di lettura, oltre agli alunni (dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado) e ai docenti sono state coinvolte le famiglie,  l’amministrazione comunale e la Pro Loco. Bambini e ragazzi hanno letto per i compagni e a loro volta ascoltato le letture di alunni di altre classi. I genitori insieme ai propri figli hanno partecipato ai laboratori di lettura e poi svolto delle attività insieme. È stata, inoltre, inaugurata nel cortile della scuola una biblioteca donata dalla Pro Loco di Sant’Oreste colma di libri per bambini, ragazzi e genitori.

Il progetto parte dalla considerazione che il gusto di incontrare e amare la lettura sia una delle missioni educative della scuola.
La passione per la lettura non può basarsi soltanto sulla creazione di una biblioteca scolastica, ma deve avere come fondamento una convinzione pedagogica: una passione nasce nel momento in cui il bambino diventa costruttore del proprio percorso.

Il progetto si pone come obiettivo quello di permettere a ogni bambino di “incontrare” scrittori importanti, attraverso i loro testi. I bambini, spesso molto più degli adulti, sanno sviscerare e argomentare con grande attenzione contenuti complicati, costruendo sorprendenti laboratori di ricerca incardinati su quanto appreso. La lettura può così diventare un momento di incontro e condivisione, strumento di apertura per le classi e tra le classi-ponte.

Gli insegnanti hanno accolto con interesse l’iniziativa della Pro Loco di Sant’Oreste di mettere delle teche contenenti libri per le vie del paese. Il progetto vuole dare un apporto didattico-educativo a questa idea che dalla scuola e attraverso la scuola, istituzione formale che promuove l’educazione, coinvolga l’intera comunità educante.

Per perseguire l’educazione alla lettura due sono gli elementi fondamentali: la costruzione di un ambiente di apprendimento stimolante che permetta ai bambini di sentirsi liberi di muoversi in un luogo creato ad hoc per le loro esigenze; la centralità del bambino, non soltanto dalla semplice lettura del testo, ma anche applicando un approccio graduale che partendo dagli interessi degli alunni li avvicini “al testo e alla penna” in autonomia e quindi rispettando modi e tempi di ognuno di loro.

Sarà fondamentale coinvolgere nel progetto non soltanto i bambini, ma anche i genitori e tutta la comunità per sviluppare una vera e propria cultura della lettura. Una cultura che porti ognuno di noi a confrontarci e a condividere idee e riflessioni.

Proseguimento del progetto: verrà realizzata una sala lettura all’interno della scuola nella quale i bambini potranno essere protagonisti attivi di laboratori di lettura e scrittura ma anche trascorrere momenti di relax in compagnia di un buon libro. La sala sara composta da diversi angoli, oltre alla libreria ci saranno un’agorà, delle scrivanie con computer e tablet, un tappeto con i cuscini.

 

http://www.libriamociascuola.it/II/?p=12979

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.14/10/2018